Che cos’è REACH?

L’intera produzione e importazione di agenti chimici all’interno dell’Unione Europea è oggi regolamentata dal quadro normativo REACH  (Registration, Evaluation and Authorization of Chemicals), che è entrato in vigore nel giugno 2007 ed è diventato operativo un anno dopo.

La legislazione impone la registrazione di tutte le sostanze prodotte o importate nell’UE.

La norma, che sostituisce circa 40 leggi, richiede ai produttori e importatori di agenti chimici, per volumi di oltre una tonnellata all’anno, di presentare i dati sulla pericolosità, l’utilizzo, l’esposizione e i rischi per gli usi identificati delle sostanze.

Filosofia REACH

  • L’industria valuta, comunica e gestisce il rischio. La registrazione REACH è necessaria per avere accesso al mercato UE.
  • I produttori e gli importatori di sostanze raccolgono informazioni sulle proprietà delle sostanze, le applicazioni dei prodotti, l’esposizione degli utilizzatori e dell’ambiente e valutano e comunicano le misure di gestione del rischio nella catena di fornitura.
  • Gli utilizzatori a valle, ad esempio i clienti, informano i fornitori in merito all’uso e alle condizioni di uso.
  • La registrazione delle sostanze dimostra alle autorità che la catena di fornitura applica il processo.

Per ulteriori informazioni:

Domande frequenti: il tricloroetilene ai sensi del REACH

ECHA publishes Substance Evaluation Report for Perchloroethylene: No further information request (219KB PDF)

Dow Statement: Richiesta di autorizzazione per il Tricloroetilene (TRI) (147KB PDF)

Proposta di classificazione del tricloroetilene come sostanza SVHC (171KB PDF)

REACH Schedule (56KB PDF)

ECHA (European Chemical Agency) Guidance for Downstream Users 

Status report of REACH for Dow Cleaning Products

Dow - REACH Fact Sheet (184KB PDF)

Dow - REACH Frequently Asked Questions (89KB PDF)

Product Information Sheets